Lavoroturismo.it

B7.4.2. Come si dispongono le salse

Le salse rappresentano un elemento importante delle preparazioni culinarie. Sono utilizzate per arricchire o perfezionare il gusto di un piatto e nel caso dei primi piatti sono l’elemento primario. Per ciò che attiene il servizio, ci sono due regole principali da seguire.

  1. Le salse fredde e tiepide (olandese, bernese e derivate) vanno servite a parte, non devono cioè toccare il cibo che accompagnano; le salse fredde si possono anche servire non nel piatto ma in salsiere disposte sul tavolo.
  2. Le salse calde, che in genere derivano dalla cottura dell’alimento, sono disposte a contatto della pietanza. La salsa non deve coprire tutta la pietanza, ma solo in parte, sia per valorizzarla, sia per ottenere un piacevole effetto estetico. Se il cibo fosse completamente nappato (ricoperto), il cliente potrebbe pensare che non lo si vuole far vedere, oppure che se ne vuole mascherare il gusto.

Si osservino le foto sotto riportate.

Disposizione delle salse